Reas 2019

    0
    26

    Il centenario di fondazione dell’Associazione Nazionale Alpini è stato protagonista anche alla Fiera di Montichiari (Brescia), in occasione della “Rassegna Emergenza Attrezzature Soccorso e Sicurezza”, la Reas 2019, che si è svolta nel primo fine settimana di ottobre. Un ponte è l’immagine simbolo scelta in questa occasione, sulla quale sono ritratti tutti i partecipanti sul ponte Bailey, costruito dagli assetti militari dell’Esercito e del comando Truppe Alpine, a testimonianza della sinergia tra i quasi 13.000 volontari della Protezione Civile Ana e le donne e gli uomini delle Truppe Alpine.

    Un binomio che cresce di giorno in giorno in operatività e professionalità, a tutto vantaggio del nostro Paese. Non solo è stata una attività espositiva di mezzi e apparati tecnologici all’interno della Fiera, ma anche una attività dimostrativa grazie a un intervento congiunto di soccorso che ha interessato personale del 3º Alpini, volontari Ana specialità Alpinistica e assetto Aves con l’utilizzo di un elicottero AB205. Una collaborazione che ha rimarcato il consolidamento dei rapporti per la formazione e l’addestramento di capacità e mezzi attivabili con efficienza e tempestività nelle situazioni emergenziali.

    Durante la Rassegna sono state organizzate attività dimostrative come simulazioni di intervento, salvataggi, calate, manovre di alto impegno che hanno saputo emozionare gli spettatori e consegnare loro una immagine di altissima professionalità e di pronto e immediato impiego. Una collaborazione quella tra Ana e alpini in armi che è stata testata, anche quest’anno, nell’esercitazione congiunta denominata “Vardirex 2019”, sviluppata in scenari nel territorio ligure e lombardo. Al padiglione espositivo dedicato all’Ana e alle Truppe Alpine sono intervenuti, in visita congiunta, il Presidente Sebastiano Favero, il capo Dipartimento Angelo Borrelli affiancato da Agostino Miozzo, dal Coordinatore nazionale della Protezione Civile Ana Gianni Gontero e, per le Truppe Alpine, il comandante gen. C.A. Claudio Berto.

    Stefano Meroni