Per le nuove generazioni

    0
    58

    Traggo spunto dalla copertina del mese di maggio in cui ho visto la presenza di alcuni volontari, volontari veri, appartenenti alla squadra della Pc del Basso Lago di Garda del Gruppo di Peschiera del Garda. Questi alpini hanno da poco organizzato di concerto con la locale scuola media “Felice Chiarle” una dimostrazione di carattere didattico e formativo, che ha assunto anche valore pedagogico, per trasmettere la cultura di Pc alle nuove generazioni. Gli alpini contribuiscono così anche all’educazione delle nuove generazioni, che ne hanno davvero bisogno, attraverso le dovute esperienze, il buon esempio e condivisione, l’intensificarsi delle relazioni umane e l’acquisizione della giusta mentalità. Aspetti valoriali che gli alpini hanno dimostrato di possedere nel loro Dna. L’Ana per questo ha promosso anche i campi scuola con l’intento di trasmettere questi valori ascrivibili a veri punti di forza.

    Francesco Melotti
    Gruppo di Peschiera del Garda, Sezione di Verona

    Una lettera (devo dire tra le tante) che conferma l’importanza dell’impegno dei nostri Gruppi e dei nostri volontari a favore dei giovani. Non ci stancheremo mai di dirlo: non è vero che i nostri giovani non hanno valori. È solo che, per come è strutturata oggi la società (bombardata di messaggi mediatici e commerciali) li incontrano e ci si confrontano assai raramente: quando gli si offre un esempio positivo rispondono sempre con entusiasmo.