PADOVA Dal Lions all'ANA il premio Alpini di pace

    0
    44

    Il Lions Club Este Colli Euganei, per manifestare sensibilità e considerazione nei riguardi degli alpini, ha istituito il Premio Alpini di pace , intendendo dare così un riconoscimento tangibile a una sezione o ad un gruppo ANA che si siano distinti sul fronte della solidarietà.

    L’iniziativa è stata presentata il 16 giugno scorso, nella sala della Magnifica Comunità Estense, dal presidente del Lions Gianni Costantini, alla presenza del sindaco Giancarlo Piva, del governatore distrettuale Lions Jone Giummo e del nostro presidente nazionale Corrado Perona. Il premio non resterà un fatto isolato ma continuerà: presto sarà reso noto il bando di concorso e sarà composta una giuria ad hoc .

    Per intanto, in questa prima edizione è stata stanziata la somma di 2500 euro, che è stata consegnata al presidente Perona in considerazione dei grandi meriti dell’Associazione in campo sociale e con una solidarietà dimostrata anche oltre i confini nazionali , come ha ribadito il sindaco Piva. La manifestazione di Este ha segnato un felice incontro fra popolazione, Lions e alpini, questi ultimi presenti con le penne nere del Gruppo, con il presidente della sezione di Padova Gianni Todesco e il presidente della Sezione di Vicenza Giuseppe Galvanin (con i rispettivi Vessilli), gli alpini del Gruppo di Sossano e la partecipazione del coro ANA di Piovene Rocchette.

    Il coro ha tenuto un applaudito concerto in piazza ed ha quindi allietato la serata conviviale in onore di Perona. Il presidente, evidenziando l’incessante impegno dell’ANA a favore di chi ha bisogno, ha indicato la destinazione della somma ricevuta: l’operazione in atto in Mozambico per la costruzione di strutture scolastiche nel distretto di Lalaua dove, una dozzina d’anni fa, operarono i nostri alpini in missione di pace. (g.l.)