Nostalgia alpina

    0
    55

     

    Ho servito la Patria e il Tricolore nella gloriosa 32 batteria del gruppo Bergamo
    a Silandro (Bolzano) e ancora oggi, dopo dieci anni, vivo in me il ricordo dei pi
    bei giorni passati nelle vesti verde kaki.
    Le Adunate, le marce, Merano d’estate, l’autunno della Val Venosta, la scuola di
    tiro in Valdurna, i tre mesi in Albania per l’operazione Pellicano, la polveriera, i profumi della primavera e il campo estivo a Tarvisio, le marce al monte Jof Fuart.
    Ricordo ancora tutto senza riuscire a trattenere le lacrime: vorrei che il tempo si
    fermasse ai quei bei momenti. Grazie alla montagna che mi ha forgiato nel corpo e nello spirito e che ho imparato a rispettare e conoscere, e grazie ai miei superiori che mi hanno fatto uomo.

     

    Mario Vezzoli Cazzago San Martino (BS)

     

    Un solo commento: questa alpinit pura.