NAPOLI – In festa a Benevento

    0
    61

    I festeggiamenti per la 16ª Giornata alpina si sono svolti nella magnifica cornice di Santa Croce del Sannio (Benevento), tra le colline della valle del Tammaro che in passato fu luogo di reclutamento delle Truppe alpine. La giornata, accompagnata dalla banda alpina sezionale, è cominciata con una sfilata per le strade del paese fino alla Chiesa Madre dove è stata celebrata la Messa.

     

    È seguita la benedizione del mezzo di Protezione Civile del gruppo di Benevento, intitolato a Michele D’Allocco, ufficiale veterinario che fu organizzatore instancabile del Gruppo. La vedova e la figlia di D’Allocco hanno voluto ringraziare il presidente sezionale Marco Scaperrotta, che grazie a molti sacrifici personali ed economici, è riuscito a portare a termine un progetto a lungo voluto anche dai suoi più stretti collaboratori: Mariano Putignano, Aldo Genovese, Alessandro Pasqualicchio e Francesco Carbone.

    Oltre agli interventi del sindaco Antonio di Maria e di Antonio Sarro dell’Ordine dei Medici Veterinari, ha preso la parola il consigliere nazionale Salvatore Robustini che ha sottolineato come la giornata alpina si sia rispecchiata nel motto “Ricordare i morti, aiutando i vivi” e come ottimismo ed entusiasmo non manchino mai nel cuore degli alpini.