MONZA – A Gorgonzola il raduno sezionale

    0
    101

    Una domenica soleggiata ha accolto a Gorgonzola gli alpini brianzoli e della Martesana per festeggiare il 50° di fondazione del Gruppo e partecipare all’annuale raduno sezionale.

     

    Il ritrovo in piazza Europa poi, con l’accompagnamento della fanfara alpina di Asso, e la sfilata per le vie cittadine. In testa, con il vessillo sezionale, il presidente Mario Penati con il capogruppo di Gorgonzola Valerio Viganò, i consiglieri sezionali, il consigliere provinciale Rosario Mancino in rappresentanza del presidente della Provincia di Monza e Brianza, il sindaco di Gorgonzola Walter Baldi e quello di Arcore Rosalba Colombo, che ospiterà la prossima adunata sezionale.

    Particolarmente festeggiato il reduce alpino Angelo Lava, classe 1915, chierichetto di don Carlo Gnocchi in Russia. La fanfara ha fatto una sosta alla casa di riposo per eseguire un piccolo concerto in onore degli anziani ospiti. Poi alzabandiera e deposizione di una corona al monumento ai Caduti e infine inaugurazione in Largo degli Alpini di un cippo, in granito orobico della Val Seriana, in ricordo del 50° e degli alpini andati avanti.

    Dopo la Messa, officiata da don Ambrogio Villa, onori al vessillo sezionale all’uscita dalla chiesa con tutti gli alpini e le Associazioni schierati sull’attenti, agli “ordini” del cerimoniere sezionale Roberto Viganò. Alla fine rancio alpino e festa per tutti.

    Adriano Lacchin