MODENA – Gli alpini di Formigine al Quirinale

    0
    137

    Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nella cerimonia della Giornata della Memoria tenutasi al Quirinale ha conferito la Medaglia d’Onore a due alpini di Formigine, sezione di Modena, ex Internati Militari Italiani (I.M.I.) nei campi di concentramento della Germania nazista durante il 2° conflitto mondiale. Sono: Valter Bondi, classe 1924, 2° Reggimento artiglieria alpina, distaccato nel 1943 presso i Fortini di Saltusio in Val Passiria, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943 fu fatto prigioniero dai tedeschi.

     

    Per più giorni deportato in treni stipati senza mangiare e bere fino al lager di Braunschweig, e assegnato ai lavori forzati e Oreste Misley, classe 1923, 2° Reggimento artiglieria alpina, fu fatto prigioniero a San Candido il mattino successivo all’annuncio dell’armistizio. Deportato e internato nel lager nazista di Kustrin in Polonia e assegnato ai lavori forzati in una grande fonderia di Eberswalde. L’alpino Armido Toni, internato militare nello Stalag 35 B a Berlino, aveva già ricevuto dal Prefetto di Modena la stessa Medaglia d’Onore. Obbligato al lavoro forzato per sgombro di macerie sotto i bombardamenti rientrò in bicicletta in Italia dopo la liberazione. Un grande grazie e tanto onore ai nostri “veci” del gruppo alpini di Formigine. Grazie Valter. Grazie Oreste. Grazie Armido.