MILANO Il Gruppo di Corsico ha una nuova sede

    0
    358

    Gli alpini di Corsico, guidati dal capogruppo Giuseppe Brazzoli hanno una nuova sede. La sera di sabato 14 aprile, nel teatro Verdi, concerto del coro Orobica diretto con grande passione da don Bruno con cante intercalate da letture scelte di autori alpini, quali Monelli, Bedeschi, Rigoni Stern e Decio Quarti. Lo spettacolo è stato preceduto dalla consegna di targhe ricordo e medaglie al sindaco di Corsico (ritirata dal vicesindaco Giovannini) al direttore del coro ed al lettore Davide Varischi.

    Domenica Messa al campo nei pressi al monumento all’alpino in piazza Petrarca, celebrata da don Sergio e accompagnata dai canti dal coro di Assago. Erano presenti il presidente della sezione di Milano Giorgio Urbinati, i sindaci di Corsico, Assago e Limana (Belluno), con i gonfaloni dei Comuni, i vessilli sezionali di Milano, Ivrea e Belluno, e i gagliardetti di 37 gruppi, la Bandiera dell’ANPI, e il vessillo di GUPIH, dell’Associazione don Gnocchi.

    C’erano anche i marinai, che hanno donato al gruppo di Corsico un salvagente della nave Alpino recentemente messa in disarmo che avrà un posto d’onore nella nuova sede. La sfilata, a cui hanno partecipato anche numerosi volontari di Protezione civile di Corsico, Assago, Buccinasco, si è snodata tra le vie imbandierate fino alla nuova sede, dove si è svolta la cerimonia di inaugurazione, preceduta dai discorsi del capogruppo Giuseppe Brazzoli, del sindaco Sergio Graffeo e del presidente Giorgio Urbinati.

    Quintilio Fostini