MASSA CARRARA – ALPI APUANE – Il cappello di Andrea Draghi

    0
    9

    «Il cappello con la penna di Andrea Draghi, lunigianese, classe 1897, alpino del 7º reggimento, btg. Belluno, cavaliere di Vittorio Veneto e valoroso combattente della Grande Guerra a Bosco del Cansiglio, sulle Tofane, sull’altipiano della Bainsizza e sull’Adamello, luoghi sacri alla Patria, è ora affidato alla storia nel museo degli alpini di Trento».

    Con queste parole il Capogruppo di Filattiera Andrea Draghi, nipote del vecchio alpino e Pier Giorgio Belloni, vice Presidente della Sezione Massa Carrara – Alpi Apuane con una delegazione di alpini dei Gruppi lunigianesi, hanno consegnato al generale Stefano Basset, direttore del Museo degli alpini, il prezioso cimelio che aveva sfilato all’Adunata nazionale a Trento e da sempre conservato come una reliquia dalla famiglia.

    Alla cerimonia hanno partecipato il gen. D. Giovanni Folegnani, lunigianese di Fivizzano e i vertici della Sezione di Trento con il Presidente Maurizio Pinamonti e i vice Presidenti Paolo Frizzi e Carlo Frigo.