MARCHE – Educazione all’ambiente

    0
    65

    “Promuovere e favorire lo studio dei problemi della montagna e del rispetto dell’ambiente anche ai fini della formazione spirituale ed intellettuale delle nuove generazioni”, così recita l’articolo 2 del nostro Statuto. Facendo riferimento a questo principio, la Sezione Marche ha ripreso i contatti con le scolaresche dell’entroterra montano dei Sibillini, duramente colpiti dal sisma e precedentemente interrotti per via della pandemia, per lo svolgimento di lezioni sulla genesi delle montagne e sullo studio per un utilizzo sostenibile delle sue risorse.

    Scopo dell’iniziativa è quello di promuovere la cultura dell’ambiente e della montagna, al fine di accrescere, nelle giovani generazioni, il senso di responsabilità finalizzata al miglioramento del proprio contesto di vita in rapporto all’ambiente che li circonda, preservando così le sue ricchezze. Questa prima fase di incontri con le scolaresche del plesso dei Sibillini, si è svolto presso le sedi di Comunanza e Montefalcone Appennino, con l’interessamento di circa 150 alunni delle scuole primarie e secondarie del territorio e proseguirà presso altri istituti dell’entroterra fino a concludersi, in primavera, con un’uscita in ambiente montano presso un sito di particolare rilevanza naturalistico-ambientale.

    Il progetto, reso possibile anche grazie al sostegno finanziario del Bim (Bacino Imbrifero Montano Fiume Tronto), ha voluto essere anche un modo per promuovere la conoscenza della nostra Associazione e l’impegno degli alpini nei vari ambiti della società civile.

    Mauro Corradetti