Mancanza di rispetto

    0
    40

    Domenica 7 gennaio scorso, a Bardolino, incuranti della solennità della cerimonia e del pericolo di sporcare la gente che vi partecipava, un gruppo di operai ha continuato imperterrito a colorare i muri dell’ex Municipio del paese adiacenti a quelli della chiesa. Nonostante la presenza di comandanti delle locali stazioni dei carabinieri, della finanza e della polizia Stradale, di un onorevole, del parroco, del sindaco e di molte altre persone importanti militari e civili nessuno ha sentito l’obbligo di chiedere la sospensione del lavoro. Nel discorso di circostanza al monumento ai Caduti, invitati ad avere coraggio nel denunciare e difendere tutte le nostre cose, a casa di tutti noi, per qualche motivo personale abbiamo paura nell’esprimere apertamente la nostra opinione.

    Giorgio Rossi Bardolino (VR)

    La passività a fronte di atti irrispettosi nei confronti di persone o momenti solenni e talvolta anche l’omertà fanno parte purtroppo del nostro costume nazionale e noi alpini abbiamo le nostre responsabilità. Quanti sono quelli che cercano di arginare i comportamenti squallidi di alcuni sconsiderati che sviliscono le nostre Adunate?