LECCO – L’alpino Angelo Bonfanti

    0
    25

    Grazie all’interessamento del Ministero della Difesa e dell’Unirr di Lecco sono giunte notizie certe sulla sepoltura di Angelo Bonfanti, 5º Alpini, Divisione Tridentina, dato per disperso in Russia.

     

    Solo alcuni mesi fa è arrivata la notizia, tramite documentazione ufficiale, che Angelo morì l’8 marzo 1943 nel campo di concentramento 188 di Tambov. Come molti altri soldati finiti nel vortice della guerra in Russia, non sarà possibile avere né le spoglie, né alcun oggetto a lui appartenuto. Resta il ricordo della sua vita sacrificato per la Patria. Il gruppo alpini di Garbagnate Monastero e Brongio è vicino alla famiglia Bonfanti e ai parenti che tanto lo avevano atteso e tanto avevano sperato di poterlo riabbracciare. L’amministrazione di Garbagnate Monastero Brongio lo ha ricordato con la posa di una targa al monumento ai Caduti alla presenza di Carlo Panzeri, primo cugino di Angelo.