La croce sulla Grignetta

    0
    7

    Grazie ad un elicottero, al soccorso alpino lecchese ed al Cai di Lecco, è stata rimessa al suo posto la croce che, a 2.177 metri sul livello del mare, si trovava assieme alla statuetta della Madonna sulla cima della Grignetta, la montagna che domina Lecco e sacra per tutti i lecchesi.

    La statua, che ornava la vetta della montagna, era stata asportata e divelta, e quindi mai ritrovata, nello scorso mese di ottobre da un gruppo di vandali. Da quel momento è subito partita l’iniziativa affinché sulla montagna resa celebre anche da Alessandro Manzoni, venisse posta una nuova croce ancor più bella e grande della precedente. Sperando che la situazione non si ripeta mai più. Si conclude così nel migliore dei modi un increscioso e stupido episodio che ha sollevato nell’intera provincia, le ire su quello che era successo, e che rappresentava un simbolo, cosi pieno di significati religiosi e popolari.

    Franco Formaggio Gruppo di North York, Sezione di Toronto

    La nostra civiltà cristiana non è minacciata da chi viene da fuori e appartiene ad altre religioni, ma dai cretini di casa nostra che vedono nei simboli cristiani la minaccia alla libertà e al pensiero moderno, sempre che siano in grado di pensare.