La 7 Giornata Mauriziana

    0
    72

     

    È stata celebrata al Sacrario nazionale Mauriziano d’Italia di Pescocostanzo d’Abruzzo la 7ª Giornata nazionale Mauriziana, organizzata dalla Fondazione Mauriziana, un sodalizio costituito nel 1994 da alpini in armi e in congedo che, tra gli scopi, si prefigge di tutelare le testimonianze storiche delle Mons. Spina nel corso dell’omelia. Truppe alpine.

    Alla manifestazione erano presenti oltre 2.000 persone tra cui alcune rappresentanze militari dei decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e di un reparto in armi del 9º Alpini, unitamente alle associazioni combattentistiche e d’Arma. La S. Messa, accompagnata dalla banda di Monteroduni e dal Coro polifonico di Pescocostanzo, è stata officiata dal vescovo di Sulmona Valva mons. Angelo Spina e dal cappellano militare don Giuseppe Franco.

    Tra le autorità c’erano il sindaco di Pescocostanzo Pasqualino Del Cimmuto, il presidente della Fondazione Mauriziana Mauro Di Giovanni e il presidente onorario della Fondazione Sergio Paolo Sciullo della Rocca, cittadino onorario di Pescocostanzo che nella circostanza ha consegnato allo scultore Paolo Mazzeschi la Medaglia d’Argento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per la scultura bronzea, realizzata a ricordo del sacrificio del combattente nel 90º anniversario della fine della prima guerra mondiale.

    Pubblicato sul numero di dicembre 2008 de L’Alpino.