Il gen. Claudio Graziano comandante dell'UNIFIL

    0
    44

    Il generale di divisine Claudio Graziano, già comandante della brigata alpina Taurinense e comandante della brigata multinazionale a Kabul dal primo febbraio è al comando dell’UNIFIL, la forza multinazionale delle Nazioni Unite dispiegata in Libano. Ha sostituito il generale francese Pellegrini. In Libano ci sono oltre 2.500 militari italiani e contingenti di vari Paesi per un totale di 7.500 uomini. Ancora una volta viene affidata ad un ufficiale italiano la responsabilità di una delicata missione di mantenimento della pace in territori difficili, come è avvenuto in Afghanistan e in Bosnia.