GRUPPO AUTONOMO VAUGHAN – Festa dei nonni

    0
    27

    Il 17 settembre abbiamo organizzato al Venu Event Space a Vaughan la festa dedicata ai nonni, cominciata con gli inni nazionali, il minuto di silenzio per ricordare gli alpini “andati avanti”, e il video “La montagna ti ricorda alpino”. Prima del pranzo c’è stata la lettura della preghiera per i nonni in italiano da parte di Pia, figlia dell’alpino Gerry D’Aquilante e in inglese da parte di Elisa, nipote dell’alpino Toni Pigat. Questa festa ha unito tradizioni culturali antiche ai nuovi mezzi di comunicazione come Internet: veci e bocia si sono intrattenuti in quiz divertenti per allenare la mente dei nonni e divulgare l’italiano tra i giovani.

    Durante il pranzo, un primo video relativo ai desideri e alle finalità che hanno gli alpini in Canada e, un secondo video, con in sottofondo la canzone “Vecchio Scarpone” si è voluto menzionare gli alpini novantenni, ben undici! E poi festeggiamenti per il novantesimo compleanno dell’alpino Gerry D’Aquilante che ci ha raccontato che durante la sua naja al reggimento aveva come capitano il famoso Franco Magnani prigioniero in Russia per 11 anni e Medaglia d’oro. Due gli alpini novantenni presenti alla festa: Gerry D’Aquilante e Renzo Tesolin.

    Durante la festa è stata donata una targa di legno con inciso la mia poesia “La montagna ti ricorda alpino” dall’alpino Romano Tesan del Gruppo di San Giorgio della Richinvelda della Sezione di Pordenone. Nella targa capolavoro inoltre spiccano le incisioni di una montagna, il cappello alpino sopra delle stelle alpine, un’aquila e un mazzo di stelle alpine. Per dare un senso di valore ai nonni, abbiamo premiato i nonni e le nonne più anziani (Renzo Tesolin e Fiorina Bomben) e i nonni più giovani (Carlo Scarcello e Franca Puopolo).

    Danilo Cal