Grazie agli alpini di Valgatara

    0
    22

    Gli alpini di Valgatara non si smentiscono mai: basta una telefonata per metterli in azione. Come gruppo missionario ci serviva un tetto per allestire un mercatino
    familiare a scopo benefico. Detto fatto: gli alpini mettono a disposizione il tendone, lo montano, sistemano l’energia elettrica, portano tavole e panche: a noi resta solo di gestire il mercatino e con il ricavato aiutare il nostro missionario don Daniele che opera in Cile. Gli alpini si ripetono anche quest’anno e questa
    volta tocca a don Francesco in Argentina. Questa testimonianza è solo un piccolo ringraziamento per l’aiuto ricevuto.


    Rita Moscogiuri Valgatara (VR)


    Ormai ho finito di stupirmi: negli alpini, a qualsiasi sezione appartengano, l’ansia di aiutare il prossimo è tale da mettere in imbarazzo persino un santo. Mai come in queste occasioni vale per loro il motto di D’Annunzio: ‘Io ho quel che ho donato’.