FIRENZE Gli ottant’anni della Sezione (con torta dicompleanno)

    0
    52

    La sezione di Firenze ha compiuto ottant’anni l’estate scorsa, ed stato un anniversario celebrato solennemente in autunno nella caserma che ospita la sede della sezione degli alpini, alla presenza del presidente nazionale Beppe Parazzini, intervenuto a fianco del presidente della sezione e consigliere nazionale Gian Carlo Romoli. Tre gli ospiti pi illustri, il ten. generale Varda comandante la Regione Militare, il maggior generale Job comandante la Scuola sottufficiali dell’Esercito, il capo di stato maggiore della Regione militare brig. generale
    Tozzi, i consoli a Firenze di Stati Uniti, Germania, Svizzera e Principato di Monaco, i comandanti provinciali dei carabinieri e della guardia di Finanza. Dopo l’omaggio ai Caduti e la S. Messa in suffragio dei Caduti alpini nei 129 anni del
    Corpo, sono stati ricordati gli alpini che nel lontano 1921 fondarono la Sezione Toscana. Dopo il saluto del presidente della sezione Romoli e del presidente nazionale Parazzini, alpini e invitati hanno partecipato a un pranzo, seguito da cante alpine e, nel pomeriggio, da un buffet con l’immancabile torta di compleanno con le ottanta candeline.
    Il giorno precedente, Parazzini aveva partecipato alla riunione del consiglio direttivo della sezione e nella mattinata della cerimonia aveva incontrato i capigruppo dei 27 gruppi della sezione di Firenze sparsi nelle province di Firenze,
    Arezzo, Perugia, Pistoia, Prato e Siena.