Esperienze

    0
    18

    Circa tre anni fa ho avuto la fortuna di incontrare Mattia, un uomo di grande valore, di cui mi sono innamorata. Credo che le persone di valore, i valori non li perdano, e questa è una delle qualità che apprezzo più di lui. A giugno del 2020 siamo saliti al rifugio Contrin e, pur non essendoci l’annuale raduno nazionale causa Covid-19, abbiamo incontrato altri alpini che come noi hanno pensato di onorare i Caduti della guerra salendo comunque nella Val Contrin. In particolare, abbiamo conosciuto degli alpini della Val di Cembra con cui abbiamo condiviso l’intera giornata cantando bellissimi canti alpini; da loro abbiamo ricevuto in regalo una negritella, un fiore violaceo che conserviamo tra le pagine di un libro come ricordo di una splendida giornata; e infine dobbiamo a loro il fatto di essere riusciti ad arrivare alla macchina in parte asciutti, visto che pioveva a dirotto e scendendo dal rifugio ci hanno prestato dei k-way che ci hanno permesso di ripararci. Questa è una delle tante esperienze fatte con Mattia ed è un pensiero sulla gioia della condivisione e al contempo un ringraziamento a tutte le persone che, in qualche caso a loro insaputa, hanno contribuito e continuano a contribuire a delle bellissime esperienze.

    Valentina Da Ros

    Le persone di vero valore, i valori, non li perdono. Mai. Grazie di questo cammeo e auguri.