CUNEO – Limone Piemonte abbraccia la Taurinense

    0
    7

    Il Comune di Limone Piemonte, con una bella cerimonia, ha conferito la cittadinanza onoraria alla brigata alpina Taurinense «perché promotrice e custode di quei valori morali e civili, profondamente radicati nella Comunità e che sfociano nel comune amore per la Patria e verso le persone più in difficoltà, valori e punti di riferimento irrinunciabili in questa società che troppo spesso tende a dimenticarli». 

     

    Il comandate della brigata, gen. Massimo Panizzi, ha ringraziato il sindaco Angelo Fruttero, Alpino del btg. Saluzzo, e tutta la cittadinanza, ricordando il legame che ha sempre unito gli Alpini a Limone. Le autorità si sono quindi trasferite in corteo presso il monumento ai Caduti per la cerimonia dell’alzabandiera e la deposizione di una corona. Durante la Messa il parroco ha salutato i nuovi cittadini e ha voluto che, alla lettura della Preghiera dell’Alpino, l’ultimo reduce di Russia limonese, Francesco Tosello, salisse sull’altare (nella foto insieme a Fedele Gertosio, alfiere del gruppo di Limone Piemonte). La Fanfara della Brigata – seguita dal pubblico durante il carosello pomeridiano in piazza – si è esibita in concerto al teatro della Confraternita, strapieno di limonesi e turisti che hanno applaudito a lungo gli Alpini.

    Gianfranco Fabbri