Coro ANA di Trento, orgoglio alpino

    0
    129

    Il coro A.N.A. di Trento è sorto nel gennaio del 1993 nell’ambito della sezione trentina dell’Associazione Nazionale Alpini. L’idea del coro è stata sviluppata grazie alla disponibilità ed al carisma del maestro Bepi Fronza, anche lui alpino, figura molto nota nell’ambito della coralità alpina, scomparso nel 1994.

    La scommessa che ha dato vita alla formazione corale nasce dall’esigenza di riscoprire e sviluppare all’interno del mondo alpino il repertorio classico delle penne nere e, più in generale, della canzone popolare, locale e non, cercando di valorizzare ed evidenziare il più possibile le caratteristiche di provenienza storica e geografica dei brani. L’alto livello artistico e il continuo affinamento vocale hanno fatto sì che la presenza del coro sia sempre più richiesta, specie in occasione di commemorazioni e serate a scopo umanitario e benefico.

    Il coro ha accompagnato la sezione A.N.A. di Trento nelle principali manifestazioni alpine tra cui naturalmente, le Adunate nazionali, la commemorazione dei caduti dell’Adamello e i raduni nazionali al rifugio Contrin. La sua attività si è sviluppata anche all’estero, con concerti a Neufahrn, nei pressi di Monaco, a Kempten in Baviera città capoluogo dell’Algovia, in Austria quale ospite per una esibizione all’annuale concerto di gala della fanfara storica dei Kaiserjäger, nella Konzerthall di Innsbruck, a Praga nel 2001 alla annuale rassegna di canti natalizi.

    Molti i concerti tenuti in Italia all’indomani del terremoto e delle alluvioni: in Umbria, i concerti di Assisi e al campo di Capodacqua, a Capriati al Volturno in provincia di Caserta ed a Sarno in provincia di Salerno. Il coro è stato ospite ad Oristano, in Sardegna, invitato dalla corale Arborense per un incontro musicale polifonico. Ha tenuto concerti in famosi teatri quali il Ponchielli di Cremona, il Rossetti di Trieste, il teatro Sociale di Trento, il palazzo della Gran Guardia di Verona e, per il 132º di fondazione del Corpo degli alpini, il teatro Regio di Parma.

    Da alcuni anni, nell’ambito delle iniziative Incontriamo il Trentino il coro sezionale ANA di Trento si esibisce in numerose località lombarde. Dopo la scomparsa di Bepi Fronza la direzione tecnica è stata affidata al figlio Aldo; il presidente del coro è Antonio Giacomelli.

    Per eventuali contatti l’indirizzo è: Coro A.N.A. di Trento Vicolo Benassuti, 1 38100 Trento www.ana.tn.it

    Alberto Stanchina