Cori e fanfare: contributo indispensabile all'Adunata

    0
    41

    Centinaia, fra cori e fanfare, si sono esibiti un po’ dappertutto, non solo ad Asiago ma anche nei sette Comuni dell’altopiano e nelle città della provincia. Demetrio Rigoni, che nel Comitato organizzatore della Sezione di Asiago si è occupato di coordinare i complessi, reperire e assegnare le sedi dei concerti, esprime così la sua riconoscenza: Anche a nome del presidente sezionale Massimo Bonomo, desidero esprimere il più vivo ringraziamento per il significativo apporto dato dai cori che si sono esibiti nella varie località dell’Altopiano.

    Ciò ha permesso all’organizzazione di allestire un evento che resterà nella memoria di noi tutti. La grande partecipazione di alpini e di non alpini ai numerosi concerti conferma l’importanza del ruolo svolto dalle corali che ben si colloca nello spirito alpino e, quindi, in quello dell’Adunata. Ringrazio i direttori per quanto fatto, pregandoli di far giungere ai coristi l’apprezzamento del presidente Bonomo e di tutta la sezione di Asiago .