Cori alpini per il Natale a Montecitorio

    0
    65

    Concerto di Natale a Montecitorio anche con tre cori alpini. È successo lunedì 15 dicembre scorso per iniziativa del gruppo parlamentare Amici della Montagna presieduto dall on. Erminio Quartiani.

    Ospite d onore, il nostro presidente nazionale Corrado Perona, che era accompagnato dal delegato ANA a Roma Federico Di Marzo e dal vice presidente della Sezione Germania Giovanni Camesasca. I coristi nove complessi di varie regioni tra i quali quelli dei congedati del coro della brigata Orobica, del coro Monte Cervino della Sezione di Aosta e del Coro della Portella, della Sezione Abruzzi sono stati accolti dal presidente della Camera on. Gianfranco Fini. Il concerto è iniziato con l Inno di Mameli, cantato dai nove cori diretti dal maestro Pier Paolo Cascioli. Il coro alpino Orobica, diretto dal cappellano col. don Bruno Pontalto, ha cantato Benia calastoria e La Valcamonica . Il Monte Cervino , con il maestro Adolfo D Aquino, ha eseguito Su in montagna e Montagnes Valdôtaines e il coro della Portella, diretto dal maestro Vincenzo Vivio, la Canzone del Piave e Barisciane . Al termine tutti i cori hanno eseguito La Montanara . Applausi ad ogni esecuzione dalle tribune riservate al pubblico e dai numerosi parlamentari. È stato un momento altamente suggestivo, una ventata di spirito alpino in quell aula che simboleggia il cuore del nostro Paese. (g.c.) Pubblicato sul numero di gennaio 2009 de L’Alpino.