Concerto dei cori delle brigate alla Giornata della Solidarietà

    0
    52
    Al termine di una intensa giornata in occasione della 5ª giornata della solidarietà alpina la sezione di Bergamo e l’intera città hanno vissuto una serata molto speciale ospitando al teatro Palacreberg il concerto dei cori in congedo delle Brigate alpine. Presenti il presidente nazionale Corrado Perona ed il suo predecessore Beppe Parazzini, il ministro per gli italiani all’estero Mirco Tremaglia, oltre 150 coristi di Taurinense, Cadore, Tridentina, Orobica hanno dato vita ad un emozionante concerto che dalla prima all’ultima nota ha saputo trasportare un attento e caloroso pubblico nelle caserme, dentro trincee, attraverso le valli sopra le vette, come solo i canti della tradizione alpina sanno fare.

    Sotto la esperta conduzione di Francesco Brighenti, tutti i complessi corali hanno saputo dare il meglio; grande la concentrazione, ottime le esecuzioni, ognuno con il proprio stile e la propria impostazione ma tutti accomunati dalla energia tipica dei giovani e dall’orgoglio di aver vissuto l’esperienza unica del canto alpino portando la divisa durante il servizio militare.
    La serata, come da tradizione, si è conclusa con l’esecuzione del trentatrè , del Signore delle cime e dell’Inno di Mameli, eseguiti dai cori riuniti in un unico grande complesso vocale che tra le proprie file ha visto quali coristi d’eccezione Perona, Parazzini e Antonio Sarti, presidente della sezione ospitante.







    Foto Roberto Bezzi