COLICO – Mezzo secolo

    0
    46

    Si sono svolte a giugno le manifestazioni per celebrare il 50º anniversario della fondazione della Sezione di Colico. È del 1971 la richiesta dei soci del Gruppo di Colico alla Sezione di Como e alla Sede nazionale di costituire una Sezione autonoma per consentire una “organizzazione locale, attiva, più rispondente alla fisionomia del nostro ambiente” ma dobbiamo aspettare il 25 febbraio del 1973 affinché la neonata Sezione nomini i componenti del Cds e il 3 marzo 1973 per l’elezione a presidente di Davide Del Pero. Alla Sezione aderirono 1.073 alpini per un totale di 15 Gruppi a cui si uniranno, nel tempo, altri 7 Gruppi. Il concerto inaugurale del coro Grigna della Sezione si è svolto il 9 giugno al teatro parrocchiale di Pianello del Lario.

    Il giorno seguente il Direttivo e i gagliardetti della Sezione hanno reso omaggio al presidente fondatore della Sezione al cimitero di Gravedona, depositando un omaggio floreale e ricordandone la figura. In serata, nella chiesa di San Giorgio a Colico, è stato benedetto il vessillo del 50º, alla presenza dei consiglieri sezionali fondatori e del consigliere nazionale Renato Spreafico. Domenica la celebrazione ufficiale con l’ammassamento in piazza Roma a Colico, l’alzabandiera, il corteo per le vie cittadine, l’onore ai Caduti e gli interventi del presidente sezionale Stefano Foschini, della sindaca di Colico Monica Gilardi, del prefetto di Lecco Sergio Pomponio, del past president Luigi Bernardi e del consigliere nazionale Renato Spreafico. La cerimonia è stata impreziosita dalla presenza della fanfara alpina Alto Lario Mariano Stella.

    Un commosso ricordo è stato dedicato dal presidente della Sezione ai tanti soci e consiglieri fondatori che sono “andati avanti”. Ha concluso le manifestazioni del 50º, presso l’auditorium comunale Ghisla di Colico, la rappresentazione teatrale “Ritorneranno” della compagnia degli “Scarrozzanti”, basato sugli scritti del beato don Carlo Gnocchi sulla sofferenza degli alpini nel corso della Campagna di Russia.