C'era una volta un trabiccolo (consigli per non farlo pi tornare)

    0
    5

    Il Consiglio Direttivo Nazionale si è più volte occupato del crescente fenomeno dei trabiccoli e dei conseguenti comportamenti (di alpini e non) all’Adunata nazionale, comportamenti più volte censurati e che, ripetendosi ed esasperandosi, potrebbero compromettere lo stesso esito della nostra massima manifestazione nazionale e dare dell’Associazione e degli alpini un’immagine distorta rispetto ai valori che esprimono.

    Pertanto, d’intesa con le autorità preposte, è stato deciso di intraprendere una campagna il cui risultato, del resto, non sarà altro che il rispetto delle norme del codice della strada. Per rendere edotti quanti avessero intenzione di partecipare alla prossima Adunata di Cuneo (ma anche alle successive) con i loro trabiccoli elenchiamo una serie di possibili sanzioni:

    • I motoveicoli (triciclo e quadriciclo non leggero) non possono trainare nessun tipo di rimorchio: (art. 82 c. 1 e 8 sulla destinazione d’uso): sanzione da euro 74 a euro 296: sanzione accessoria: sospensione carta circolazione da 1 a 6 mesi.
    • Mancata revisione (art. 80): sanzione pecuniaria da euro 148 a euro 594; sanzione accessoria: ritiro carta di circolazione.
    • Inefficienza dispositivi di equipaggiamento (art. 79): sanzione amministrativa da euro 74 a euro 296.
    • Mancanza dispositivi di equipaggiamento (art. 72): sanzione amministrativa da euro 74 a euro 296.
    • Persone in numero superiore del previsto trasportate nell’abitacolo del motociclo (art. 169): confisca del veicolo, punti da decurtare dalla patente di guida: 3
    • Motocarro che trasporta persone sul pianale di carico ((art. 82 c. 1 e 8): sanzione da euro 74 a euro 296; sanzione accessoria: sospensione carta circolazione da 1 a 6 mesi.
    • Motocarro con pianale che trasporta strutture amovibili e che superino i limiti di sagoma (art. 164): sanzione da euro 74 a euro 296; punti da decurtare dalla patente: 3.
    • Macchina agricola che trasporta persone su rimorchio (art. 82 c. 1 e 8): sanzione da euro 74 a euro 296; sanzione accessoria: sospensione carta circolazione da 1 a 6 mesi.
    • Caratteristiche del rimorchio (art. 71): sanzione da euro 74 a euro 296.
    • Rimorchio agricolo che trasporta strutture (art. 82 c. 1 e 8): sanzione da euro 74 a euro 296: sanzione accessoria: sospensione carta circolazione da 1 a 6 mesi.
    • Rimorchio autorizzato al trasporto di strutture diverse da quelle agricole (art. 164), con superamento dei limiti di sagoma e limiti di sistemazione carico: sanzione da euro 74 a euro 296; sanzione accessoria: ritiro immediato della patente di guida e della carta di circolazione; punti da decurtare: 3.
    • Per più violazioni di norme che prevedono sanzioni amministrative (art 198) la sanzione per la più grave è aumentata fino al triplo.
    • Concorso di persone nelle violazioni (art. 197): sanzione uguale per ciascuna delle persone a quella del conduttore del mezzo.

    Fin qui il Codice della strada. Va detto che il fenomeno denunciato non ha nulla a che fare con la quasi totalità degli alpini e con l’Adunata, che è e resta un importante momento di memoria collettiva, di incontro di commilitoni vecchi e giovani, di gioia e di allegria, con le sue fanfare e i suoi cori. Come dev’essere, nonostante qualcuno.