BOLZANO – Un piatto di pasta speciale

    0
    5

    A Bressanone si è svolto l’evento “Un’amatriciana per ricostruire”, una raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal recente terremoto del Centro Italia. L’iniziativa, organizzata dal Comune, ha visto la collaborazione di quattro associazioni brissinesi, quali il Gruppo di Bressanone, il circolo ricreativo e culturale Don Bosco, il club degli anziani e l’associazione sportiva Usd Bressanone.

     

    I volontari delle quattro realtà, molto diverse tra loro, hanno cucinato e distribuito i aveva come unico obiettivo aiutare chi ha bisogno. Sono stati tanti i cittadini che hanno consumato un piatto di pasta rigorosamente all’amatriciana e hanno così contribuito ad aiutare coloro che sono rimasti coinvolti dal sisma. La somma raccolta ammonta a poco meno di 10mila euro ed è stata versata sul conto corrente che la Sede nazionale dell’Ana ha aperto per aiutare le popolazioni terremotate.