BERGAMO Due alpini nominati dal Papa cavalieri di San Gregorio Magno

    0
    446

     

    Il Santo Padre Giovanni Paolo II su proposta di mons. Gaetano Bonicelli, arvicescovo emerito di Siena ha nominato cavalieri dell’ordine di San Gregorio Magno il capogruppo degli alpini di Bonate Sopra Luigi Frigeni e l’alpino Ferdinando Ravasio del gruppo di Sant’Antonio D’Adda (Sezione di Bergamo) per l’alto
    contributo dato in favore della diocesi di Siena. Da anni il loro servizio, la loro disponibilit incondizionata ai bisogni pi urgenti della Chiesa ci scrive lo stesso arcivescovo li ha portati dalla provincia di Bergamo al volontariato in varie diocesi italiane, e tra queste la diocesi di Siena. Encomiabile il lavoro svolto per il Congresso eucaristico nazionale, per il seminario, per le varie strutture diocesane; esempi questi di una apertura ai bisogni della chiesa universale. Con quest’alto riconoscimento si sono voluti premiare l’impegno e la testimonianza di quanti si sono sempre resi disponibili e ricordare a tutti che rimane ancora molto lavoro da fare e che ciascuno chiamato a una risposta immediata e concreta.
    La cerimonia di consegna dell’onorificenza ai due neo cavalieri si e’ svolta nel santuario della Madonna dei Campi di Stezzano, in provincia di Bergamo, durante la celebrazione della S. Messa officiata dallo stesso mons. Gaetano Bonicelli. Al termine della cerimonia autorit e amici convenuti hanno festeggiato insieme ai due cavalieri. (Nella foto)