Anche a Cuneo il Barilla point

    0
    41

    Anche ad Asiago, come era già avvenuto a Parma, la Barilla ha allestito un grande stand il Barilla point con diverse catene di montaggio di ottima quanto diversificata pastasciutta. Prezzi contenutissimi: 1 euro. Va detto che l’incasso (30mila euro) è stato completamente devoluto all’ANA, che userà questi fondi per l’Operazione Mozambico.

    Nel Paese africano, nella provincia di Lalaua dove una dozzina d’anni fa i nostri alpini di leva compirono il primo intervento Onu di pace, c’è una missione cattolica nella quale sono in costruzione o in ristrutturazione diversi edifici che ospiteranno un collegio femminile con annessa scuola professionale, una mensa, un posto di mediazione.

    Attualmente sono in corso i lavoro della squadra del terzo turno composta da nostri volontari. La Barilla ha promesso di essere presente anche nei giorni della prossima adunata a Cuneo. Visto il successo delle precedenti operazioni, siano tutti invitati a pranzo: quale migliore occasione per gustare il piatto più tipico della nostra gloriosa cucina e, nel contempo, fare della beneficenza? Un grazie alla Barilla amica degli alpini è quantomeno doveroso.