ABRUZZI Il mezzo secolo del gruppo di Antrosano

    0
    39

    Gli alpini di Antrosano, sezione Abruzzi, guidati dal capogruppo Loreto Di Stefano hanno festeggiato il cinquantesimo anniversario di fondazione. Alle cerimonie, accompagnate dalle fanfare di Borbona e di Cittaducale, erano presenti oltre mille penne nere. Si inizia con la sfilata, fanfare in testa e, a seguire, il Gonfalone del Comune di Avezzano, il vessillo sezionale, autorità civili e militari, Associazioni d’arma e combattentistiche, molti gagliardetti e tantissimi alpini. Prima tappa il monumento ai Caduti, dove è stata deposta una corona.

    Riorganizzate le file, seguita da una camionetta con sette reduci, la sfilata si snoda per le vie del paese fino a piazza Arcobaleno, dove è stata celebrata la Messa. Durante la funzione religiosa, è stato ricordato lo studente universitario Alessio Di Pasquale, deceduto nel terremoto del 6 aprile. Concluso il rito, dopo il benvenuto da parte del capogruppo Loreto Di Stefano, hanno preso la parola il sindaco di Avezzano Antonio Floris, il consigliere nazionale Ornello Capannolo, il presidente sezionale Antonio Purificati, e il presidente della Provincia de L’Aquila Stefania Pezzopane, che hanno espresso apprezzamenti per gli alpini in armi e in congedo. Il coro alpino Stella del Gran Sasso ha concluso la manifestazione.

    Pubblicato sul numero di dicembre 2009 de L’Alpino.