La Fanfara della Taurinense in concerto a Bellano 

0
565

Si svolgerà quest’anno a Bellano, il prossimo 15 dicembre, il tradizionale Concerto di Natale organizzato dalla Sezione di Lecco. Come da consuetudine nell’occasione saranno anche consegnate due borse di studio alla memoria di Ugo Merlini, lo storico presidente della Sezione e dell’Ana nazionale.

Protagonista della serata – in programma a partire dalle ore 19.30 presso il Palasole di Bellano, in via Vittorio Veneto, ingresso libero – sarà la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense, che si esibirà con il suo ricco ed emozionante repertorio in un concerto dai fini benefici legati ai prossimi impegni internazionali della Brigata.

Nel 2024 le penne nere in armi saranno infatti impegnate in un nuovo dispiegamento in Libano, nell’ambito della missione Onu che nel 2021 ha già visto i militari della Taurinense impegnati come forza di interposizione nell’area Sud del Paese dei Cedri, al confine con Israele. Una missione quanto mai delicata, visti i drammatici avvenimenti degli ultimi mesi, ma che i nostri alpini si accingono ad affrontare con lo spirito e i valori comunque e ovunque affermati dal Corpo.

Per iniziativa del comando della Brigata e con il sostegno dell’Ana nazionale, oltre a svolgere gli incarichi più strettamente militari le penne nere anche in questa occasione saranno al fianco della popolazione libanese con iniziative solidaristiche e di carattere sociale, soprattutto a favore dei bambini e delle attività scolastico-educative.

Di qui l’avvio di una raccolta di fondi – sarà così anche in occasione del concerto del 15 dicembre a Bellano – destinati all’acquisto in particolare di materiale scolastico che sarà poi distribuito sul campo durante la missione dell’anno prossimo. Un impegno che vede protagonista proprio la Fanfara della Brigata, che nelle ultime settimane ha proposto i suoi concerti benefici in diverse città italiane.