Il Presidente della Sezione di Trieste è “andato avanti”

0
1140

Il Presidente della Sezione di Trieste Lugi Gerini è “andato avanti”, dopo una lunga malattia, nella notte tra il 1° e il 2 agosto. Aveva 68 anni.

Si era iscritto all’Associazione nel 1978 entrando a far parte della Protezione Civile della Sezione di Trieste fin dal 1985, anno della sua istituzione. Diventerà dopo qualche tempo vice coordinatore dell’unità sezionale di P.C. e poi coordinatore, carica ricoperta per oltre vent’anni, partecipando all’intervento nell’Armenia terremotata e operando attivamente in diverse calamità naturali nel nostro Paese. Nel febbraio del 2018 era stato eletto Presidente sezionale e, conseguentemente, rivestiva anche l’incarico di Presidente del Circolo Culturale Alpini della Sezione di Trieste.

Nel 1995, su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri, gli era stata conferita l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana per meriti associativi.

Aveva frequentato l’87° corso AUC alla Smalp di Aosta. Assegnato al battaglione Gemona, brigata Julia, nella caserma Lamarmora di Tarvisio, nell’ultimo semestre svolge l’incarico di vice comandante della CCS. Successivamente è stato richiamato in servizio come tenente nel 1986, sempre al battaglione Gemona; viene promosso capitano nel 1993 e primo capitano con anzianità dal 2005.