Il 70° della liberazione di Trieste

0
9

Venerdì 12 giugno a Trieste verrà celebrato il 70° anniversario della liberazione di Trieste dall’occupazione jugoslava. Parteciperanno la Lega Nazionale, l’Unione degli Istriani, la sezione Ana di Trieste e altre Associazioni d’Armi.

 

Ricordiamo che il 12 giugno 1945, dopo 40 giorni di tragica dominazione jugoslava, le truppe di Tito dovettero abbandonare la città di Trieste. Si era trattato di quaranta giorni di terrore e di morte. Moltissimi triestini sparivano di notte, venivano prelevati dai soldati jugoslavi e di loro non si sapeva più nulla. Solo più tardi vennero trovati i loro cadaveri sul fondo delle foibe, con i polsi legati con filo di ferro.

Programma della giornata:

  • 11:00 (schieramento 10:50) sul molo Audace: commemorazione dei Martiri e lancio di mare di una corona d’alloro. A seguire: corteo compatto attraverso Piazza Unità d’Italia fino al Municipio (11:30) davanti alla targa col la motivazione della MOVM alla Città di Trieste, cerimonia di commemorazione e deposizione di una corona d’alloro.
  • 15:15 nel cortile della ex-Scuola Allievi Agenti di PS (San Giovanni – Via Damiano Chiesa 11), deposizione di una corona d’alloro presso la lapide in ricordo dei deportati dai partigiani di Tito.
  • 16:00 nel famedio della Questura di Trieste (via Tor Bandena 6) deposizione di una corona d’alloro in memoria degli Agenti di PS sequestrati ed infoibati durante l’occupazione slava a Trieste.
  • 16:30 a San Giusto – Parco della Rimembranza: scoprimento del Monumento che ricorda l’occupazione e la liberazione dalle bande di Tito.
  • 18:00 nella sede della Lega Nazionale: conferenza del prof. Stefano Pilotto sul tema: “A 70 anni dal 12 giugno 1945 – Le truppe iugoslave lasciano finalmente la città di Trieste”.