Gli alpini in 7 piazze per “Io Non Rischio”

0
9

Ben sette le piazze in Italia che vedranno impegnati, sabato 14 ottobre, i volontari della Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini nella campagna informativa “Io Non Rischio”, giunta al settimo anno e promossa dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.

Saranno, infatti presenti, ad Asti, Piazza San Secondo (rischio alluvione); Firenze, Piazza Santa Croce (con due squadre per due rischi diversi: alluvione e terremoto); Monza, Piazza Roma, Arengario (rischio alluvione); Piacenza, Piazza Cavalli, davanti al Municipio (rischio terremoto); Pistoia, Piazza del Duomo (rischio alluvione); Pordenone: Piazzetta Cavour, angolo Corso Vittorio Emanuele II (rischio terremoto) e a Verona, Porta Borsari, Corso Porta Borsari (rischio alluvione).

Un’unica giornata divulgativa per sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico e sul rischio alluvione, un evento trainante per un grande obiettivo: diffondere buone pratiche di protezione civile e coinvolgere tutti sul tema della prevenzione.

“Ancora una volta la presenza della Protezione Civile dell’ANA testimonia l’importanza strategica che gli Alpini assegnano alla prevenzione ed alle buone pratiche – è il commento di Giacomo Tiraboschi, segretario nazionale della PC ANA – l’unica strada da percorre per limitare gli eventi emergenziali legati alle calamità naturali e ridurne drasticamente i danni prodotti. Un appuntamento rivolto a tutti, ma soprattutto un invito agli Alpini delle città interessate alla iniziativa a venirci a trovare: vi aspettiamo!”.

Stefano Meroni