Centrafrica: i genieri italiani si addestrano al montaggio del “ponte europeo”

0
11

Si è conclusa la scorsa settimana la fase di training propedeutica al montaggio del ponte militare europeo che i Genieri alpini del 2° reggimento di Trento realizzeranno prossimamente nella capitale centrafricana.
L’addestramento teorico e pratico sul materiale da ponte TMS si è svolto nell’arco di una settimana all’interno della base della missione europea EUFOR RCA.

 

In sede di prova è stata montata una struttura di 30 metri – rampe di accesso incluse – consistente in sei moduli del peso complessivo di circa 20 tonnellate, che ha riprodotto quella che verrà messa in opera per riunire temporaneamente due zone di Bangui attualmente divise da un canale, in attesa della realizzazione del ponte definitivo finanziato dall’Unione Europea.

Il progetto del ponte costituisce un’iniziativa di collaborazione europea a sostegno della mobilità e della riconciliazione: la struttura è infatti di fabbricazione polacca ed è stata fornita dalla Repubblica Ceca, mentre sarà il Genio militare italiano infine a costruirlo, con la supervisione di tecnici militari di Praga e Berlino.