Fratel Bordino: l’artigliere alpino dichiarato Beato

0
11

Fratel Andrea Bordino (1922-1977), artigliere alpino che partecipò alla Campagna di Russia e visse l’esperienza tragica della prigionia nei gulag sovietici in Kazakhstan ed Uzbekhstan, è stato dichiarato Beato dalla Chiesa.

Lo ha annunciato Papa Francesco che ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante il miracolo attribuito all’intercessione del venerabile servo di Dio fratel Luigi della Consolata, al secolo Andrea Bordino, della congregazione dei Fratelli di San Giuseppe Cottolengo.