VARESE Settant'anni di storia raccolti in un libro (1932 2002)

    0
    11

    I 70 anni di storia della sezione di Varese sono raccontati in un libro dato alle stampe in occasione dell’anniversario di fondazione. Centossessanta pagine scritte a pi mani, che hanno il pregio di raccontare e far risaltare l’attivit di tutte quelle penne nere impegnate nel quotidiano, nelle opere di solidariet, nei grandi e nei piccoli centri, che costituisce poi l’attivit di molti dei 5800 tra alpini e amici raccolti nei 72 gruppi della sezione, divisi in dieci zone. Gran parte del libro stata dedicata alla storia e alle attivit dei gruppi, che sono non soltanto
    la vita della sezione ma della stessa Associazione nazionale.
    La storia narrata partendo dalle radici, dalle Medaglie d’Oro al V.M. Gian Luigi Zucchi e Nicol Giani, a cui intitolata la sezione, per continuare con l’elenco dei presidenti dalla fondazione ad oggi, dei cappellani, dei maggiori avvenimenti che dal 1932 ai giorni nostri hanno caratterizzato la vita della sezione. Ed ecco scorrere immagini sbiadite, sfuocate di alpini in sfilata, al lavoro nel fango, tra desolazione e distruzione, sulla neve, in terre aride africane: lo scopo sempre quello: portare aiuto a chi ne ha bisogno. E foto a colori: la sede di gruppo, il monumento all’Alpino, la stele che ricorda i caduti. E le opere: il rifacimento del tetto della chiesa e il recupero della casa di riposo, la cascina ristrutturata e il bosco bonificato, la gara sportiva e il premio Pa Togn. E le ricorrenze storiche, prime fra tutte quella di Nikolajewka, per non dimenticare.
    Infine un accenno alla stampa alpina, con il periodico Penne Nere che usc per la prima volta proprio nel 1970 e che oggi stampato in 6500 copie.
    Insomma, un’alpinit a tutto campo traspare da questo libro, costato fatica e sacrificio. Una sorta di vetrina, piena di articoli che si chiamano generosit, amor patrio, storia, e che solo gli alpini possono allestire. E vivere.