Un defibrillatore in Sede nazionale

    0
    35

    Qualcuno i gesti scaramantici li avrà pure accennati, ma l’età media dei consiglieri nazionali – che è piuttosto alta – induce alla prudenza. È quindi benvenuto il nuovo defibrillatore, donato dalla società Iredeem di Bologna, che sarà collocato nella sala del Consiglio «con la speranza di non doverlo mai utilizzare», come auspica il Presidente Favero. È stato consegnato durante la riunione del Cdn di settembre da Daniela Aschieri, cardiologa e Presidente di Progetto Vita onlus che nel territorio piacentino ha provveduto a installare oltre 900 defibrillatori e salvare 122 vite.