TORONTO – In ricordo dei Caduti

    0
    59

    In occasione della Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate, la comunità e le associazioni d’arma e di polizia di Toronto e dintorni hanno commemorato i Caduti. Durante la Messa sono stati suonati gli Inni nazionali e Filippo Gravina ha letto la preghiera per i Caduti. Dopo la Messa nella chiesa di San Nicola, in corteo, le associazioni con i loro vessilli e gagliardetti si sono portate al monumento ai Caduti di Earlscourt Park, dove sono state deposte due corone di alloro, una da parte del consolato generale e una da parte della federazione d’arma.

    La commemorazione dei Caduti di tutte le guerre è sempre un’opportunità per il ricordo e la preghiera di chi ha perso la vita per il proprio Paese. Il console generale Luca Zelioli ha pronunciato parole molto toccanti che hanno commosso i partecipanti. Dopo la cerimonia a St. Clair alcuni alpini si sono portati a Villa Colombo dove si trova il monumento all’alpino. Gino Vatri, presidente della Sezione Ana di Toronto, ha letto la Preghiera dell’Alpino e una lettera del presidente nazionale Sebastiano Favero, scritta per l’occasione, a tutti i presidenti di Sezione in Italia e all’estero.

    g.v.