SVIZZERA – Ginevra: festeggiati i 20 anni della sede

    0
    7

    La Messa officiata da padre Silvano ha dato inizio ai festeggiamenti del 20° anniversario dell’inaugurazione della sede del gruppo di Ginevra: per ristrutturarla erano state necessarie 1.165 ore di lavoro, 20mila franchi e oltre il doppio per gli arredi. Il tutto senza alcun aiuto esterno, ma grazie alle donazioni di vari soci e al ricavato di numerose attività del gruppo.

     

    Dopo la Messa celebrata dal cappellano don Silvano, il capogruppo Antonio Strappazzon ha ricordato l’impegno di quanti avevano eseguito i lavori vent’anni prima. Il consigliere di Stato Pierre Maudet ha evidenziato il ruolo del Gruppo nel panorama associazionistico italiano nel Cantone ginevrino. Il consigliere nazionale Ferruccio Minelli, delegato ANA per i contatti con le sezioni all’estero, ha elogiato la rappresentanza alpina ginevrina per il suo costante ruolo nel promuovere le qualità degli alpini.

    Nel Gruppo di Ginevra figurano molti fondatori dell’odierna AVIS e molte persone che da trenta, quaranta o quasi cinquant’anni sono sempre pronte a rimboccarsi le maniche e a fornire un aiuto a quanti ne hanno bisogno. Il direttivo del gruppo di Ginevra è composto, oltre che dal capogruppo Strapazzon, da Mirko Bernardi, Luciano Caon, Antonio Cavalli, Nerino Fabris, Maddalena Fronda, Dario Innocente, Beniamino Michelutti, Marcello Sartor, Giacomo Schiagno e Franco Vola.