Sulle medaglie

    0
    14

    Mi son chiesto cosa avrebbe detto mio nonno Bigiola, classe 1896, che dopo aver fatto due guerre, essere stato ferito e aver subito la prigionia, ha portato a casa, oltre che la pelle malandata, una croce di metallo, vedendo l’addobbo sul petto del generale Berto su L’Alpino di marzo a pagina 34. Io mi permetto di sorridere.

    Guido Turato

    Amico caro, le medaglie sul petto del generale Comandante non sono un “addobbo”, ma evidenziano il suo curriculum professionale ed è previsto dal cerimoniale che siano esibite nelle occasioni ufficiali. È chiaro che nulla hanno a vedere con le medaglie conquistate sul campo di battaglia che hanno una valenza morale. Ripeto, sono cose diverse. E tanto basta a non farci perdere il sorriso.