Se il cappello diventa parte della montagna

    0
    58

     

    In compagnia di un amico ho fatto il piccolo Monte Bianco: 1800 metri di salita e altrettanti di discesa. Un’emozione unica perch in testa avevamo il nostro cappello alpino.
    Mi sono reso conto del vero significato del cappello e dell’essere alpini andando in giro per la Val Veny: mi sono accorto che non eravamo semplici escursionisti a cui piace la montagna, ma parte di essa, fusi in essa: insomma parte del panorama montano. E’ stata un’emozione unica.

     

    Roberto Bonaf Alessandria