Sauze d’Oulx culla dei pionieri dello sci alpino

    0
    10

    Sauze deve tutto allo sci, fin dai primi anni del 1900 alcuni pionieri erano soliti frequentare i dolci pendii della zona: lo testimoniano alcune documentazioni fotografiche e svariate pubblicazioni, come il primo manuale italiano dedicato allo sci ed alla sua tecnica, il ‘Vademecum dello sciatore’, edito dallo Ski club Milano nel 1909 e i numerosi bollettini del Club Alpino Italiano. Ma chi erano i primi ‘skiatori’ che amavano scivolare sopra lunghissimi ‘legni ‘ fabbricati in Svizzera o provenienti dai paesi nordici?Erano persone benestanti appartenenti per lo pi all’aristocrazia torinese e molti militari alle prese con i primi corsi per introdurre lo sci nei vari reggimenti alpini, ma anche valligiani.
    Alcuni di questi, imitando da subito i forestieri, divennero famosi campioni come il sauzino Luigi Faure, il quale dopo essere stato campione italiano di sci nel 1924 e 1926, nel 1927 partecip anche alle prime Olimpiadi che si svolsero a Chamonix nel 1924.
    Nel 1919 un altro sauzino, Placido Eydallin, apre il primo albergo per ospitare sciatori, ‘Il Miravalle’. A quei tempi sciare non era certo facile, non esistevano piste battute, si saliva fino al punto pi alto per scendere verso il paese.
    Negli anni ’30 Sauze frequentata da molti sciatori sempre pi attratti dalla velocit, ma anche dallo spirito di avventura nei paradisi innevati di una montagna ancora simbolo di purezza e metafora salubre del corpo e dello spirito. Nel 1936 entr in funzione il primo slittone con circa 20 posti a sedere che veniva puntualmente invaso da un numero superiore di sciatori: era infatti l’unico modo per non raggiungere a piedi la cima di Clotes.
    Nel 1942 entr in funzione un’altra slittovia che da Clotes portava fino al Lago Nero a circa 2000 metri di altezza: all’arrivo, nell’immediato dopo guerra, l’architetto Carlo Mollino costruisce uno Chalet famoso in tutto il mondo per la sua particolare architettura. L’edificio molliniano citato in molti manuali di architettura moderna.