Rotariani alpini a Feltre

    0
    109

    A due anni dalla loro nascita del sodalizio in occasione dell’Adunata Nazionale Alpini del 150° a Torino e dopo la corale partecipazione alle Adunate nazionali di Bolzano e Piacenza, i rotariani alpini hanno organizzato il loro 1° Raduno che si è svolto a Feltre nella splendida cornice delle montagne del Cadore, ospiti del locale Club Rotary e della Sezione ANA.

     

    Fra i presenti il sindaco Paolo Perenzin, il presidente dei rotariani alpini gen. C.A. Franco Cravarezza, il vice presidente nazionale Nino Geronazzo e il presidente della sezione di Feltre Carlo Balestra. Le due realtà, che mettono il servizio e l’impegno solidale al centro della loro iniziativa, condividono da sempre spirito e valori.

    Forti della presenza attuale in più di 80 Club Rotary e in 5 Distretti e con forti prospettive di ulteriore crescita sia in ambito nazionale che internazionale, nel loro Raduno i rotariani alpini si sono impegnati a dare maggior forza alla loro amicizia e sinergia, alla loro azione per poter diventare una risorsa a disposizione di tutti, portando sempre con onore e spirito di servizio in ogni ruolo il proprio cappello alpino. Nella foto sulla scalinata del Municipio di Feltre: i rotariani alpini. Al centro, il gen. Cravarezza, il sindaco Perenzin, il comandante del 7° col. Mega, Geronazzo e Balestra.