PORDENONE – In puero spes

    0
    16

    Gli alpini della Sezione di Pordenone hanno donato al Cro (Centro di Riferimento Oncologico) di Aviano un carrello per le urgenze in pediatria, utilizzato per i bambini che fanno radioterapia in sedazione. Il Presidente sezionale Ilario Merlin insieme al past president Gasparet e i vice Povoledo e Rossi, lo hanno consegnato durante un incontro con il responsabile dell’area giovani del Cro, Maurizio Mascarin: «La rapidità degli alpini è stupefacente: una settimana fa si sono confrontati con gli anestesisti guidati da Fabio Fabiani ed ora ecco il risultato concreto».

    Gli alpini si sono dimostrati ancora una volta pronti, disponibili, attenti ai bisogni della comunità: «Il dono è frutto dei soldi raccolti durante l’emergenza legata al Covid- 19 tra i gruppi alpini». Circa 50mila euro che sono serviti, oltre che per questo strumento, per l’acquisto di 200 saturimetri a dito, 50 palmari, 3 termocamere destinate agli ospedali di Pordenone, San Vito e Spilimbergo. «Dobbiamo dare segni di speranza, soprattutto ai bambini che sono il nostro futuro», ha detto il Presidente Merlin.