PALMANOVA Gli alpini volontari in Romania e Russia

    0
    48

    Gli alpini della sezione di Palmanova operano da molti anni nel volontariato, e alcune squadre di lavoro si recano all’estero per 3 4 turni all’anno per offrire un aiuto ai più bisognosi. Dal 1992 l’attività si è svolta in Romania dove, dal 1992 al 1997, gli alpini di Palmanova hanno costruito una scuola professionale, una palestra e una casa canonica a Oradea per i padri salesiani del Cottolengo Don Orione. Sempre in Romania i volontari, dal 1997 al 1999, hanno costruito un asilo nido a Kampina.

    Dal 2000 al 2003 sono stati costruiti 8 appartamenti per rumeni di origine friulana. Dal 2003 al 2006, nella Moldavia rumena, sono stati montati 20 prefabbricati destinati a una scuola di taglio e ad abitazioni per suore. Da quest’anno l’impegno, pur continuando in terra rumena, inizierà a concretizzarsi anche nelle vicinanze di San Pietroburgo e, più precisamente, a Gacina, dove risiede don Beppino Pellizzari, un missionario salesiano di Felettis (Udine) che opera sul luogo da 13 anni.

    Il padre salesiano ha inviato una richiesta di aiuto alla sezione per ripristinare l’unica chiesa cattolica della zona che, dopo aver subito un bombardamento tedesco durante la seconda guerra mondiale, non è più stata riparata. L’impegno prevede l’intervento di due squadre di 15 uomini per una durata di due settimane ciascuna, durante i mesi estivi, dal 2006 al 2010.

    Luigi Ronutti