Nuovo comandante del Centro Addestramento Alpino

    0
    471

    Dopo quasi tre anni vissuti al comando del Centro Addestramento Alpino di Aosta la prestigiosa scuola delle truppe di montagna, capace di spaziare dall’addestramento tattico a quello tecnico sci alpinistico, all’alpinismo di alta specializzazione, fino allo sport professionistico a livello mondiale il generale di brigata Oliviero Finocchio ha passato le consegne al generale di divisione Bruno Petti. La cerimonia si è svolta nella caserma Cesare Battisti alla presenza del Comandante delle Truppe Alpine, gen. Resce, di fronte alla Bandiera d’lstituto, ai Gonfaloni della Regione autonoma e della città di Aosta, al Labaro dell’ANA scortato dal presidente Perona con I consiglieri nazionali Nebiolo e Sosello, davanti ai reparti schierati affiancati dalla fanfara della ‘Taurinense’.

    Il gen. Bruno Petti, triestino, istruttore di sci e combattimento in montagna è cresciuto militarmente alla ‘Julia’. Frequentata la Scuola di Guerra, è stato Capo di S.M. all’Orobica’ e alla ‘Tridentina’, della quale ha comandato il 6º Rgt. Alpini. Ha ricoperto inoltre incarichi vari allo Stato Maggiore dell’Esercito e della Difesa, oltre a seguire corsi vari in Italia e all’estero. Ha lasciato da poco il comando del CMA Sicilia. ‘Esperienza altamente qualificante’, lo ha così salutato il comandante cedente ‘che porterà la Scuola verso i migliori traguardi’.