MONDOVÌ – Obiettivo raggiunto

    0
    7

    Tappa importante per gli alpini della Sezione di Mondovì. Il 20 aprile sono state consegnate all’ospedale Regina Montis Regalis alcune apparecchiature per 17mila euro (nella foto). Il Presidente della Sezione Gianpiero Gazzano, il vice Presidente Giancarlo Bovetti e il Consigliere Armando Camperi hanno consegnato all’Asl Cn1, alla presenza del dott. Maurizio Ippoliti, medico della direzione sanitaria, del dott. Paolo Guffanti, dirigente medico, della dott.ssa Roberta Calvi e della coordinatrice infermieristica Francesca Seghesio, 4 elettrocardiografi di nuova generazione e 2 sonde ecografiche.

    Le attrezzature sono state utilizzate nei reparti Covid del Regina Montis Regalis per il monitoraggio dei pazienti, per l’ecografia toracica e per l’impianto di accessi venosi. Presente alla consegna anche il dott. Alberto Ferrero funzionario della S.r.l. Veris Medical Systems che ha fornito il materiale. «È il frutto – dice Gianpiero Gazzano – di una raccolta che gli alpini hanno voluto iniziare seguiti da associazioni e simpatizzanti che, con fiducia, hanno donato somme con le quali è stato possibile realizzare questo progetto e consegnare anche a ben 18 residenze per anziani del territorio, materiale di protezione individuale per il personale che opera nelle strutture per un importo di 5mila euro».

    Il dott. Maurizio Ippoliti e il dott. Paolo Guffanti hanno ringraziato per il materiale ricevuto, di essenziale utilità, evidenziando come in questo difficile momento le donazioni di nuove attrezzature contribuiscano in modo determinante ad affrontare al meglio la delicata situazione.