Lettera aperta di ringraziamento ai volontari del Servizio d'Ordine Nazionale

    0
    361

    Desidero ringraziare, tramite il nostro mensile, gli alpini del SON per i compiti svolti a Cuneo in occasione dell’80ª Adunata nazionale. Non tutto è filato liscio, questo lo sappiamo e non possiamo nasconderlo. I lavori da portare a termine sono stati tanti e compressi in soli tre giorni con turni faticosi, e le forze sono poche. A Bassano del Grappa si può migliorare questo servizio magari con l’inserimento di forze nuove che potrebbero venire dall’arruolamento dei giovani dei quattro raggruppamenti. Affiancati ai capi settore, avrebbero l’occasione di imparare il mestiere.

    A Cuneo abbiamo avuto il rispetto e l’aiuto di molti alpini e di riscontro anche le assurde minacce di pochi ma inqualificabili maleducati trabiccolari , che invece di intimidirci, ci hanno reso più compatti e forti. I volontari, invece di vivere gioiosamente l’Adunata nazionale con gli amici, la subiscono con dignità e con umile lavoro. Un grazie per il sacrificio e per l’amore che portano verso la nostra Associazione e un riconoscente saluto agli alpini della sezione di Saluzzo, che hanno supportato in modo egregio il SON al Palazzetto dello Sport in occasione della S. Messa, e al Comitato Organizzatore di Cuneo.

    Alfredo Nebiolo Presidente del SON