L'inno nazionale

    0
    75

    L’Italia ha riscoperto l’inno nazionale, ma vi è una lacuna: oltre la prima strofa ben pochi riescono a completarlo. Ho organizzato una serata sul tema La nascita dell’inno nazionale e della Bandiera ; oratrice la professoressa Olga Maieron, docente di lettere antiche in un liceo di Udine. Ne è sortito che l’inno, adottato nel 1946, non è mai stato ratificato con decreto da parte del Governo. Suggerirei che il Consiglio Nazionale e L’Alpino facessero gli opportuni passi presso le autorità competenti affinché si ponga fine a tale carenza.

    Lucio Micelli Basiliano Orgnano (UD)

    La tua lettera mi dà l’opportunità di segnalare a coloro ai quali fosse sfuggita la notizia, che il 17 novembre scorso il Senato ha approvato in via definitiva la legge che definisce Fratelli d’Italia Inno nazionale dell’Italia. Il 12 ottobre del 1946 l’inno fu adottato in via provvisoria , una provvisorietà durata 61 anni. Come lamentarci se, quando viene suonato, perfino i nostri parlamentari stanno a bocca chiusa?